BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

....

19 gennaio 2017

Fwd: mario e fabiana


---------- Forwarded message ---------
From: Emilio Vittozzi <e.vittozzi@eavsrl.it>
Date: sab 14 gen 2017 alle 11:50
Subject: mario e fabiana
To: Giovanni Navarone <giovanninavarone@gmail.com>, g.navarone@eavsrl.it <g.navarone@eavsrl.it>, g.navarone@vesuviana.it <g.navarone@vesuviana.it>






Dal Vicoletto Rosario a Portamedina a Piazza Arcangelo Scacchi,

ovverossia dalla Pignasecca a pochi metri da Piazza Nicola Amore…


Da bettola ad osteria: è il gran salto di Mario Soriente e Fabiana

Mattozzi, ma solo nella location perché la qualità è

sempre superlativa!


Infatti, anche nel nuovo locale c'è la stessa genuinità

delle materie prime mista alla semplicità della cucina partenopea che

colpisce positivamente.


L'ambiente è assai gradevole, Mario e Fabiana sono accoglienti,

il personale cortese, l'atmosfera informale con una "calda arte

povera" e nella bella stagione si può pranzare/cenare

all'aperto.


Si ritrovano anche qui i sapori della Napoli di un tempo che fu…




Il menù, su una lavagnetta appesa alla parete della sala principale,

è sempre vario perché rispetta la stagionalità dei

prodotti, ma il primo approccio è sempre con saporite polpette di

carne: accattivanti, gradevolissime, "apri-stomaco" (se

così si può dire)…


Mario, chef di valore assoluto, è di poche parole; quelle le ha

sempre sua moglie, la sorridente Fabiana, autentica "figlia

d'arte": il cognome Mattozzi è una garanzia visto che a

Napoli sono una dinastia di ristoratori dalla fama più che

riconosciuta!


Il cliente viene accolto da un dinamico personale, "coccolato"

dalla titolare, soddisfatto dallo chef: questo, in estrema sintesi, lo

svolgimento dall'arrivo alla partenza dell'avventore.


Aperti a pranzo dal martedì alla domenica, dal mercoledì al

sabato anche a cena.


'O raù, la genovese, polpette cà salsa, fritte, 'o

scarpariello, frittura di pesce , frittura all'italiana, parmigiana di

melenzane, polipetti alla luciana, spaghetti con vongole ma anche con le

semplici saporitissime telline e tanto altro ancora: tutto veramente

buono!


La carta dei vini è soddisfacente, come anche il vino della casa.


Parola di Emilio Vittozzi






17 gennaio 2017

E' DECEDUTO IL PAPA' DEL COLLEGA OPERATORE DI STAZIONE LUIGI LISBO. DALLA REDAZIONE TUTTA, LE PIU' SENTITE CONDOGLIANZE


LE MIE PERSONALI CONDOGLIANZE E QUELLE DI TUTTA LA REDAZIONE, AL COLLEGA LUIGI E AI FAMILIARI TUTTI.
Giovanni Navarone

LE ESEQUIE MUOVERANNO DALLA CASA DELL'ESTINTO IN VIA G. MARCONI N. 39 A BRUSCIANO, ALLE ORE 14.30 DI OGGI 17 GENNAIO 2017. 

IL RITO FUNEBRE SARA' CELEBRATO NELLA CHIESA S.GIOVANNI BATTISTA A BRUSCIANO.





11 gennaio 2017

SU VESUVIANANDO, NON SOLO NECROLOGI...

IL TITOLO DEL POST DI OGGI, VUOLE ESSERE ANCHE UN AUGURIO DIRETTO A QUESTO BLOG. NON SOLO NOTIZIE TRISTI CHE PUR FANNO PARTE DEL NOSTRO QUOTIDIANO E CHE CONTINUEREMO A DARE MA SPAZIO ANCHE ALLE NOTIZIE LIETE, GIOIOSE, COME QUELLA CHE CON IMMENSO PIACERE DIAMO OGGI.
LA NASCITA DI UNA NUOVA VITA ! 

CERTO DALL'INIZIO DELL'ANNO DI NASCITE CE NE SARANNO STATE TANTE, ALCUNE FONTI PARLANO DI 16.130 A QUESTO MOMENTO. MA LA "NOSTRA" NASCITA RIGUARDA UNO DI NOI, UNO DEI CIRCA 2500 DIPENDENTI DELL'EAV, QUESTA GRANDE FAMIGLIA "ALLARGATA" A CUI TUTTI NOI EX CIRCUMVESUVIANI ORMAI APPARTENIAMO.

IL NONNO DI CUI PARLIAMO OGGI E' MICHELE MATRONE COORDINATORE DI UFFICIO A NAPOLI, PALAZZO DIREZIONE.QUELLO CHE CI RISCALDA D'INVERNO E CI RINFRESCA D'ESTATE...CHE DIO LO BENEDICA. TRA LE ALTRE COSE MICHELE E' MIO CUGINO DI PRIMO GRADO. LA FIGLIOLA DI MICHELE, PROPRIO OGGI HA DATO ALLA LUCE FEDERICA, UNA BELLA E SANA BAMBINA DI 3.250 GRAMMI.




 IL FATTO CHE MICHELE SIA MIO CUGINO (UN ALTRO NOSTRO CUGINO E' IL GESTORE DELLA STAZIONE DI META SALVATORE TESTA...PER CHI ANCORA NON LO SAPESSE), GLI HA DATO LA POSSIBILITA' (RACCOMANDAZIONE) DI AVERE QUESTO BEL SERVIZIO SUL BLOG E SOPRATTUTO "AGGRATIS". PER QUANTO MI RIGUARDA, LA PARENTELA MI HA PERMESSO DI OTTENERE L'AUTORIZZAZIONE ALLA PUBBLICAZIONE DELLE FOTO DELLA "PICCIRELLA". DO UT DES, DICEVANO GLI ANTICHI ROMANI,




A PARTE GLI SCHERZI E' PER ME UN GRANDE PIACERE DARE QUESTA NOTIZIA CHE AL DI LA DELLE PARENTELE, FA DI QUESTO BLOG UN VEICOLO ANCHE DI GIOIA E NON SOLO DI TRISTEZZA, ANZI BENVENGANO ALTRI NONNI CON I LORI NIPOTI. QUI DA NOI, COME SEMPRE, C'E' SPAZIO PER TUTTI.

AUGURI DA NOI TUTTI A MICHELE E ALLA DI LUI MOGLIE (NONNA EMANUELA), ALLA MAMMA E AL PAPA' ENTRAMBI MOLTO GIOVANI. GRAZIE PER AVERCI ALLIETATO QUESTO INIZIO DI 2017, CON LA VOSTRA CONTAGIOSA GIOIA


GIONA



Fonte numero nascite ad oggi:
http://www.italiaora.org/


9 gennaio 2017

Fwd: consegna bandiera arcobaleno


---------- Forwarded message ---------
From: Emilio Vittozzi <e.vittozzi@eavsrl.it>
Date: lun 9 gen 2017 alle 09:00
Subject: consegna bandiera arcobaleno
To: Giovanni Navarone <giovanninavarone@gmail.com>






NEI QUARTIERI SPAGNOLI SVENTOLA LA BANDIERA ARCOBALENO…




 




Per esprimere il proprio sostegno al Movimento Pacifista del mondo

intero, tempo fa si esponevano le bandiere arcobaleno.


Era tutto un pullulare di edifici con finestre, balconi e terrazzi

"imbandierati" con i sette colori: viola, blu, azzurro, verde,

giallo, arancio e rosso.


La bandiera arcobaleno ha raggiunto la massima popolarità a partire

dal 2002 grazie alla campagna italiana "Pace da tutti balconi",

che fu organizzata e promossa da Padre Alex Zanotelli come manifestazione di

protesta contro l'imminente guerra in Iraq: si calcola che furono

esposte più di un milione di bandiere!


Questo tipo di bandiera è stata utilizzata per la prima volta nel

1961 in occasione della prima edizione della Marcia per la Pace

Perugia-Assisi da Aldo Capitini, filosofo, politico e poeta fondatore del

Movimento Nonviolento.


Come augurio per un proficuo 2017, Emilio Vittozzi ha donato a

"Cammarota Spritz" (Vico Lungo Teatro Nuovo 31 a Napoli) una

bandiera arcobaleno da esporre unitamente alle altre già issate

all'entrata del locale.


Quindi, caro Armando, per te e per i tuoi tantissimi Clienti, Pace, Amore

e… Spritz! Prego…





 






2 gennaio 2017

Fwd: ["....VESUVIANANDO" - NOTIZIE, OPINIONI E GIUDIZI, SUI TRASPORTI E NON SOLO... ] Nuovo commento su Fwd:.


---------- Forwarded message ---------
From: il postino di baskerville <noreply-comment@blogger.com>
Date: lun 2 gen 2017 alle 17:51
Subject: ["....VESUVIANANDO" - NOTIZIE, OPINIONI E GIUDIZI, SUI TRASPORTI E NON SOLO... ] Nuovo commento su Fwd:.
To: <giovanninavarone@gmail.com>




il postino di baskerville ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Fwd:":






Ragionare sulle cause che hanno condotto le tre aziende di trasporto ferroviario sull'orlo del fallimento è un operazione complessa e delicata...Gli ultimi sette anni verranno ricordati per la scarsità del materiale rotabile,per le insolvenze verso i creditori e per le difficoltà all'approvvigionamento di forniture manutentive,per una manutenzione al collasso,per i bilanci nascosti o taroccati;per il caos amministrativo e il disordine organizzativo;per un Piano Industriale più volte promesso,ipotizzato o chiacchierato ma mai realizzato,per una cronica evasione tariffaria e dulcis in fundo per la bigliettazione di UNICO CAMPANIA..........Un fiasco totale,uno smacco,un tracollo che giorno dopo giorno ha condotto l'E.A.V verso il disastro....Dirigenti sconnessi dalla realtà;rapporti politici di dipendenza e di fedeltà assoluta da parte di amministratori;scarso valore etico di chi doveva rappresentare il Bene pubblico unito all'incapacità a garantire ai cittadini il diritto ad una mobilità sicura e sostenibile......

Questi sono i fatti ......

Quindi,risalire la china in queste condizioni è sempre molto difficile e tutto può sempre ripetersi.....

Charles Dickens,in un suo racconto, faceva pronunciare ad un Anno Vecchio le sue ultime parole....
"Sono stato un anno di disastri;sono stato costretto a essere il testimone del naufragio di molte creature"....
Con un filo di fiato,assistito dai più stretti collaboratori il Capo degli scavatori delle tombe e il Capo Cancelliere delle nascite,l'Anno moribondo si apprestava cupamente a spegnersi come avevano fatto gli altri anni vecchi che lo avevano preceduto....Si apprestava a spegnersi nella propria residenza ai confini del Tempo ed a essere seppellito nei tranquilli possedimenti della CRONOLOGIA dei fatti....E lasciava il campo a un festoso NUOVO ANNO,di cui " per mera forza d'abitudine",il Capo Cancelliere delle nascite registrava l'inizio del nuovo anno con parole in lettere dorate:"POSSA ESSERE IL NUOVO ANNO,UN ANNO SAGGIO E FELICE PER TUTTI NOI "......Naturalmente,molti erano speranzosi,tanti erano dubbiosi,qualcun altro incredulo lasciava capire che l'anno nuovo non poteva essere ne saggio e ne felice............


Nel nostro specifico caso,nessuno può dire,se l'attuale classe dirigente,(fotocopia di quella precedente che gestì ed organizzò il naufragio delle tre vecchie aziende di trasporto)potrà fare meglio o peggio........
Potrà mai regalarci,una nuova edizione dei vecchi fallimenti???...Ricordate quei vecchi episodi della precedente serie trasmessi con notevole successo in rete dagli Actor Studios della Paramount distribuescion del Volturno e che spopolò sui mezzi d'informazione per notizie di incendi,investimenti,dissesti finanziari,scontri e deragliamenti???....

Avrà intuito,dal tenore del mio commento,che nessuno può assicurare più niente....Cosa ci riserverà il FUTURO?Una flotta di ETR che eguagli i 139 treni di una volta?Una Manutenzione che riesca a garantire livelli eccellenti di SICUREZZA???Un collaudo che certifichi e assicuri il rispetto delle normative europee???

(La manutenzione è rabberciata e pochi sono i treni.......)

Il glorioso passato della Circumvesuviana: non ritorna più....


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Da" Operette morali " di G. LEOPARDI


IL 31 DICEMBRE un venditore di almanacchi(sarà l'esperto di numerologia e moti celesti?)si affaccia nella stazione di Napoli terminale,mentre un viaggiatore curioso su ciò che avverrà "il domani",lo interroga,lo incalza e lo spinge a sbilanciarsi sul FUTURO......

"Coll'ANNO NUOVO,il caso comincerà a trattar bene voi,e me e tutti gli altri,e si principierà la vita felice.Non è vero???"

-Speriamo,risponde il viaggiatore,ma si capisce che non è convinto.-.......

http://www.leopardi.it/operette_morali23.php
















Postato da il postino di baskerville in "....VESUVIANANDO" - NOTIZIE, OPINIONI E GIUDIZI, SUI TRASPORTI E NON SOLO... alle lunedì, 02 gennaio, 2017

Fwd: Comunicato n. 87 CRAL EAV


---------- Forwarded message ---------
From: pasquale.castello@libero.it <pasquale.castello@libero.it>
Date: lun 2 gen 2017 alle 14:20
Subject: Comunicato n. 87 CRAL EAV
To: giovanninavarone <giovanninavarone@gmail.com>


Buongiorno Giovanni, in allegato il comunicato n. 87 del CRAL EAV per la cortese pubblicazione sul blog "Vesuvianando".

31 dicembre 2016

Fwd:


---------- Forwarded message ---------
From: Salvatore Valerio <salval1951@gmail.com>
Date: sab 31 dic 2016 alle 20:51
Subject:
To: Giovanni Navarone <giovanninavarone@gmail.com>


ARRIVANO 600 MILIONI E L'EAV È SALVA....



Seicento milioni per salvare l`Eav. ....
Via libera dal consiglio regionale all'utilizzo dei fondi erogati dal governo.......

Fonte: Ottavio Lucarelli da La Repubblica Napoli

"Abbiamo salvato tremila posti di lavoro nella più grande azienda della Campania. Ventimila posti, se consideriamo tutto l'indotto. Ora l'Eav diventerà la prima azienda trasporti in Italia dopo cinque anni di chiacchiere del centrodestra". In Consiglio regionale passa la delibera che assegna 600 milioni stanziati dal governo Renzi per sanare i debiti della holding trasporti campana e Vincenzo De Luca esulta: «Se non avessimo deciso, dal primo gennaio avremmo dovuto portare i libri in Tribunale. Abbiamo salvato l'Eav e un numero enorme di aziende creditrici con i relativi dipendenti evitando un disastro sociale. C'è chi decide di prendersi la responsabilità di salvare l'Eav e chi decide di non farlo». La delibera passa con 25 voti del centrosinistra mentre i Cinque stelle si astengono (in commissione erano contrari) e il centrodestra dell'ex presidente Stefano Caldoro vota no. 

«Abbiamo compiuto un passo importante — sottolinea Gianluca Daniele, consigliere Pd — sia per la salvaguardia dei posti di lavoro sia per i cittadini che sono stati pesantemente lesi nel diritto ad avere una mobilità adeguata». 

Ed ora sono annunciati anche 18 milioni della Regione per gli investimenti. «Siamo orgogliosi.-Prima della giunta De Luca — sottolinea Luca Cascone, presidente della commissione trasporti — c'erano solo chiacchiere come è avvenuto per L'Eavbus, lasciata fallire abbandonando i lavoratori al loro destino e senza il Tfr.(Liquidazione)

Da oggi si volta pagina grazie al contributo statale straordinario per offrire alla Campania un sistema di trasporto pubblico all'altezza di una grande regione a vocazione turistica». 

I Cinque stelle si astengono «perché manca un piano di sviluppo». 

Caldoro trascina il centrodestra al no ed è attaccato dal verde Francesco Borrelli: «I colpevoli del disastro sono l'ex presidente Eav Nello Polese e l'ex assessore Sergio Vetrella». 

Caldoro estrae allora dal taschino il curriculum dell'ex sindaco Polese: «Un professore universitario». 

Mentre Armando Cesaro, capogruppo di Forza Italia, sottolinea: «Abbiamo votato no, ma siamo rimasti in aula per garantire il numero legale». In sala tanti imprenditori-creditori Eav. 

Tra il pubblico anche il presidente della holding Umberto De Gregorio: «Avremo un'azienda con il miglior bilancio nel trasporto pubblico in Italia. Ha fallito chi voleva farla fallire».

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Egregio Direttore,finalmente la buona novella è arrivata,l'attesa è finita ed il miracolo c'è stato....Non c'è più l'aria fritta dei giorni vuoti di Vetrella;le risorse economiche per pagare i creditori ci sono ed i soldi sono veri....

Le tribolazioni non saranno ancora finite,ma infine si volta pagina....Colgo l'occasione per augurare a tutti voi e alle vostre famiglie un Buon Anno.... 

Possa essere,il festoso e ingenuo anno nuovo, un Anno possibilmente saggio e verosimilmente sereno.....    

 ------------------------------------------------------------------------------------------------


Risultati immagini per poesie natale d autore

Per un miracolo, quali gli ingredienti? Il vello

del pastore, un pizzico appena di presente, un briciolo
di ieri, e alla manciata del giorno che verrà aggiungi
a occhio una fetta di cielo più quell'assaggio di pura vastità.
E si compie il miracolo. Perché i miracoli,
attratti dalla terra, serbano gli indirizzi,
anelando talmente a svolgere la prescritta funzione

da giungere a destinazione perfino nel deserto.
E se vai via di casa – accendi, al momento
del commiato, le quattro candele di una stella
perché illumini un mondo vuoto di realtà,
mentre ti segue con lo sguardo per l'eternità.

Iosif Brodskij, da Poesie di Natale  Adelphi editore                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               .....
































26 dicembre 2016

Fwd: nennella


---------- Forwarded message ---------
From: Emilio Vittozzi <e.vittozzi@eavsrl.it>
Date: lun 26 dic 2016 alle 13:10
Subject: nennella
To: g.navarone@eavsrl.it <g.navarone@eavsrl.it>, Giovanni Navarone <giovanninavarone@gmail.com>




















'NCOPP 'E QUARTIER

SPAGNUOL...





Un avventore non napoletano, alquanto disinformato, a capotavola di una

comitiva, afferma "Qui è come alla "Parolaccia" di

Roma...".


Ma quando mai!


Qui non esiste volgarità, esiste solo simpatia, allegria,

affabilità.


La caratteristica di questo posto è la cucina semplice, quella

napoletana, anzi proprio quella di "casa".


Ciro & Mariano dirigono 26 splendidi camerieri e cuochi, tutti dinamici,

allegri, accoglienti: "Ciuffo", Alessandro, Alfredo,

"Calaiò" ma tutti, proprio tutti, sono il fiore

all'occhiello di questa trattoria nata nel lontano 1949 con... Nennella,

la nonna dell'attuale proprietario.


Da quell'unico vano con soli 12 posti a sedere si è passati ad

una struttura conosciutissima tramite il "passaparola" dei

clienti: la migliore pubblicità.


Il rapporto qualità-prezzo è ideale, la cucina offre piatti

come la gettonatissima pasta e patate con la provola, pasta e ceci, pasta e

fagioli, molto graditi dai commensali, consapevoli di dover aspettare di

sedersi a tavola e gustare i vari primi e secondi piatti con relativi

contorni (all'uscita c'è anche il carrettino del caffè

express).


Il bidet in plastica contenente frutta fresca è fotografatissimo,

così come pure il paniere delle mance per il personale.


Vico Lungo Teatro Nuovo 103 a Napoli, così, è divenuto, giorno

dopo giorno, un vero e preciso punto gastronomico.


La pagina Facebook "Trattoria da Nennella pagina ufficial" e le

significative foto esposte nelle sale illustrano che sono veramente tanti i

clienti, VIP o non-VIP, transitati per quei... tavoli: fra gli altri, il

Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il portiere del Napoli Pepe Reina,

l'ex Campione del Mondo Fabio Cannavaro, il rapper Clementino, il comico

Enzo Salvi, l'attore Renato Carpentieri, la giunonica Marisa Laurito, il

sagace Marco Travaglio, Stefano de Martino (l'ex marito di Belen

Rodriguez), Emanuele Giaccherini, l'eclettico Peppe Barra (per citarne

solo 11...).


I giocatori della Nazionale Spagnola di Calcio sono definiti le "furie

rosse", per il colore della casacca; la stessa che indossano gli

"operatori" della Trattoria "Nennella" 'ncopp 'e

quartier spagnuol. Il paragone non è irriverente: nel loro piccolo i

boys di "Nennella" sono veramente... "furie rosse"!







EMILIO VITTOZZI