BREVI, FLASH, ANNUNCI.....

....

26 maggio 2017

Fwd: Nuivo comunicato CRAL EAV


---------- Forwarded message ---------
From: pasquale.castello@libero.it <pasquale.castello@libero.it>
Date: ven 26 mag 2017 alle 17:48
Subject: Nuivo comunicato CRAL EAV
To: giovanninavarone <giovanninavarone@gmail.com>


Ciao Giovanni, in allegato un nuovo comunicato del CRAL EAV, per la cortese pubblicazione sul blog "Vesuvianando".
Buona serata, Pasquale Castello


--


Distinti saluti
Giovanni Navarone
 Circumvesuviana
Gestione Turni rete (GTR)
cell 3935452482 (81089 cod)


 

Fwd: II fesata CRAL EAV


---------- Forwarded message ---------
From: pasquale.castello@libero.it <pasquale.castello@libero.it>
Date: ven 26 mag 2017 alle 15:30
Subject: II fesata CRAL EAV
To: giovanninavarone <giovanninavarone@gmail.com>


Ciao Giovanni, in allegato il comunicato "II festa del CRAL EAV", per la cortese pubblicazione sul blog "Vesuvianando".
Buona giornata, Pasquale Castello


--


Distinti saluti
Giovanni Navarone
 Circumvesuviana
Gestione Turni rete (GTR)
cell 3935452482 (81089 cod)


 

Fwd: petru birladeanu


---------- Forwarded message ---------
From: Emilio Vittozzi <e.vittozzi@eavsrl.it>
Date: ven 26 mag 2017 alle 14:22
Subject: petru birladeanu
To: Giovanni Navarone <giovanninavarone@gmail.com>


UNA VAGONATA DI ENTUSIASMO GIOVANILE, DI LEGALITA', DI RICORDI…

Venerdì 26 maggio, presso la Stazione di Montesanto dell'ex Cumana, si è tenuto un momento di ricordo di Pietru Birladeanu, Vittima innocente della camorra, ucciso nella stazione a lui intitolata otto anni or sono.
Il Presidio Vomero-Arenella di LIBERA, da tre anni ne tiene viva la memoria con iniziative semplici ma sempre ricche di significato.
Quest'oggi  la manifestazione si è tenuta al piano superiore, proprio dinanzi ai quattro binari, per coinvolgere anche i passeggeri in attesa dei treni: gli alunni di alcune classi dei Licei "Jacopo Sannazaro" ed "Adolfo Pansini" di Napoli hanno ricordato lo sventurato fisarmonicista extracomunitario attraverso disegni, monologhi, poesie e canzoni. Nel frattempo cordiali ragazzi e sorridenti ragazze distribuivano a tutti un volantino dal significativo titolo "sai chi è Petru Birladeanu? sai che questa stazione dal 2016 porta il suo nome?".
Otto anni fa il drammatico omicidio, un anno fa l'intitolazione della stazione, quest'anno si continua a parlare di Petru per la costruzione di una memoria collettiva e condivisa.
Petru era un Uomo che si guadagnava da vivere suonando la fisarmonica sui treni dell'ex Sepsa. Il 26 maggio 2009, all'età di 33 anni, ha perso la vita nella stazione di Montesanto: otto uomini, a bordo di quattro moto, quel funesto giorno spararono per dimostrare di avere in pugno tutto il territorio, piazza Montesanto e stazione compresi. Due di quei proiettili colpirono Petru, Vittima innocente di camorra! E' morto davanti ai tornelli della stazione, tra le braccia della moglie Mirela, nella paura e nell'indifferenza di tutti…
La manifestazione di oggi è terminata con un appassionato discorso di Maria Teresa Nicastro, Studentessa  Universitaria, Referente del Presidio di LIBERA Vomero-Arenella, che con parole accorate, sincere, sentite ha spiegato il significato dell'intera riuscita manifestazione, terminata con un mazzo di fiori deposto dinnanzi la teca che conserva la fisarmonica di Petru.


EMILIO VITTOZZI

(Foto di Ferdinando Kaiser)
--


Distinti saluti
Giovanni Navarone
 Circumvesuviana
Gestione Turni rete (GTR)
cell 3935452482 (81089 cod)


 

25 maggio 2017

DOTTORESSA LUCIA ARIANO...ANCORA UNA SPERANZA PER TORRE ANNUNZIATA

 UNA CITTADINA CONVINTA DI POTER FARE 
ANCORA QUALCOSA PER LA PROPRIA CITTA'. 

DATELE IL VOSTRO VOTO !!




LA CANDIDATA RISPONDE ALLE DOMANDE DEGLI ELETTORI

MONICA CHIEDE
Da ex compagna di liceo, conosco da tempo il tuo impegno e passione politica. Quali le motivazioni della scelta di candidarti con dema?

RISPOSTA
Un sentimento: la rabbia.
Mi sono chiesta: vuoi che Torre continui a essere figlia di un dio minore? Vuoi che si continui a pensare che nulla può cambiare? Ci provai allora e molte cose cambiarono. L’assistenza si trasformò in  politiche sociali, e finalmente si ebbe la prima raccolta differenziata a costo zero per il Comune. Una rivoluzione  insomma, che è stata, negli ultimi 10 anni, negata, azzerata e stravolta, riaffermando una cultura del favore a discapito dei diritti.  
Mi sono allontanata dal Pd (ma sarebbe più esatto dire che il PD si era allontanato da me e da tanti altri) per coerenza con le mie idee. Qualche anno fa ho cominciato a guardare il fare del Sindaco De Magistris a Napoli. E il dire. Che combaciava con il fare. Ma in primis la sua caparbietà a non sottomettersi, sempre nel rispetto delle leggi,  a quei poteri  centrali (partiti e Istituzioni) a cui fa comodo lo status quo. I risultati gli stanno dando ragione.  
L’adesione all’associazione  DemA è stata naturale. 


VIDEO




24 maggio 2017

RICEVO E PUBBLICO


---------- Forwarded message ---------
From: Giovanni Navarone <giona1960@icloud.com>
Date: mer 24 mag 2017 alle 19:03
Subject:
To: Giovanni Navarone <giovanninavarone@gmail.com>







Inviato da iPhone
--


Distinti saluti
Giovanni Navarone
 Circumvesuviana
Gestione Turni rete (GTR)
cell 3935452482 (81089 cod)


22 maggio 2017

Fwd: Comunicato Stampa su situazione in EAV


---------- Forwarded message ---------
From: OR.S.A. AUTOFERRO-TPL Campania <orsaautoferrotplcampania@gmail.com>
Date: lun 22 mag 2017 alle 10:21
Subject: Comunicato Stampa su situazione in EAV
To:


Comunicato Stampa

 

Il presidente del CdA dell'EAV nel dare la sua versione di ciò come si è arrivati allo sciopero che venerdì scorso ha praticamente paralizzato le linee ferroviarie non sa o finge di non sapere che se  "i sindacati ed azienda hanno il dovere di trovare linee comuni nell'interesse generale e senza creare ulteriori disagi agli utenti", ciò che è successo a Pasqua sconfessa tale affermazioni, perché egli, non essendo evidentemente abituato a confrontarsi con opinioni diverse dalle sue,  nello stesso momento in cui tutti i sindacati si adoperavano per una linea comune, ha respinto qualsiasi tipo di accordo scendendo a livello di "contrattazioni personali", scavalcando i sindacati e facendo interpellare i singoli lavoratori anche con l'inganno, pur di fare un operazione di facciata, rivelatasi poi fallimentare nei numeri, perchè impegnare 50 dipendenti per effettuare tre sole corse per Sorrento ci sembrano uno sperco enorme.

Così come il dott. De Gregorio non sa o finge di non sapere che se i lavoratori, scioperando secondo i principi sanciti dalla Costituzione Italiana oltre che dalle leggi vigenti, è perché cercano di portare all'attenzione di tutti i punti critici della situazione in cui versa l'azienda, e se un centinaio di dipendenti bloccano decine di migliaia di persone per un giorno, cosa dovrebbero dire questi utenti delle scellerate scelte che una trentina di dirigenti aziendali e regionali hanno fatto in questi ultimi anni  impedendogli nei fatti di avere la mobilità che sempre la Costituzione Italiana gli garantisce ?

In merito poi alla storia della "rimodulazione dei turni dei soli macchinisti e dei capitreno", sempre il dott.De Gregorio non sa o finge di non sapere che questo tipo di lavoro non comprende solo l'impegno sui treni ma anche tutti quei "servizi accessori" prima e dopo aver guidato, la verificare prima della partenza ed anche all'arrivo e che poi, ogni giorno a causa di tanti motivi, che la sua dirigenza non ha ancora saputo rimuovere, sempre i "famosi" macchinisti e capitreno, già garantiscono un impegno/treno quotidiano di oltre 30 minuti in più, perchè arrivano a destinazione quasi tutti in ritardo, facendo imbestialire i viaggiatori e stressare il personale, una sorta di "produttività occulta" che viene "regalata" all'azienda, eppure questa cosa dovrebbe proprio saperla, visto che l'altro giorno ha "requisito" per sè stesso e per tutta la dirigenza il treno "Campania Express", il quale pur avendo una percorrenza ridotta e pur avendo la "marcia privilegiata" sugli altri treni, è arrivato con oltre 10 minuti di ritardo…

Il dott. De Gregorio quando afferma che "Noi copriamo posizioni scoperte, a fronte di una emorragia continua di dipendenti, quadri ed anche dirigenti, con criteri logici e di merito" non sa o finge di non sapere che mentre coi pensionamenti dei funzionari, essi vengono sostituiti da altri, in numero uguale, con la "sua rimodulazione dei turni" per i macchinisti ed i capitreno sono previsti meno lavoratori per effettuare lo stesso numero di treni, per cui se ne deduce che sta progettando un'azienda a forma di piramide capovolta, in cui i lavoratori che stanno alla base devono diminuire, mentre però il numero di quelli che sono al vertice rimane invariato, e fin quando potrà economicamente reggere ?

In quanto alle azioni di efficientamento e recuperi di produttività, stiamo sempre aspettando di conoscere come siano praticamente riscontrabili e calcolabili i valori di produttività di tutto il personale, perchè "in un'azienda che funziona, funziona così" e non è possibile che a fronte di sacrifici personali e penalizzazioni economiche subite da chi da oltre 5 anni si è caricata lleteralmente (e non solo) l'azienda sulle spalle e l'ha portata avanti nonostante le scellerate scelte delle passate amministrazioni regionali e di quei dirigenti che ancora oggi sono al proprio posto, ora si venga a chiedere ulteriori sacrifici sempre agli stessi lavoratori, quasi come se fosse un malefico mantra…

In un'azienda che funziona, non funziona così, dott. De Gregorio !!

Napoli,  21 maggio 2017

--


Distinti saluti
Giovanni Navarone
 Circumvesuviana
Gestione Turni rete (GTR)
cell 3935452482 (81089 cod)


 

20 maggio 2017

Fwd: Comunicato CRAL EAV


---------- Forwarded message ---------
From: pasquale.castello@libero.it <pasquale.castello@libero.it>
Date: sab 20 mag 2017 alle 17:02
Subject: Comunicato CRAL EAV
To: giovanninavarone <giovanninavarone@gmail.com>


Ciao Giovanni, in allegato un nuovo comunicato del CRAL EAV, per la cortese pubblicazione sul blog "Vesuvianando".
Buona giornata, Pasquale Castello


--


Distinti saluti
Giovanni Navarone
 Circumvesuviana
Gestione Turni rete (GTR)
cell 3935452482 (81089 cod)


 

19 maggio 2017

Fwd: Comunicato CRAL EAV


---------- Forwarded message ---------
From: pasquale.castello@libero.it <pasquale.castello@libero.it>
Date: ven 19 mag 2017 alle 10:39
Subject: Comunicato CRAL EAV
To: giovanninavarone <giovanninavarone@gmail.com>


Ciao Giovanni, in allegato un nuovo comunicato del CRAL EAV, per la cortese pubblicazione sul blog "Vesuvianando".
Buona giornata, Pasquale Castello


--


Distinti saluti
Giovanni Navarone
 Circumvesuviana
Gestione Turni rete (GTR)
cell 3935452482 (81089 cod)


 

18 maggio 2017

Fwd: Comunicato CRAL EAV

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: "pasquale.castello@libero.it" <pasquale.castello@libero.it>
Data: 18 Mag 2017 15:36
Oggetto: Comunicato CRAL EAV
A: "giovanninavarone" <giovanninavarone@gmail.com>
Cc:

Ciao Giovanni, in allegato un nuovo comunicato del CRAL EAV, per la cortese pubblicazione sul blog "Vesuvianando".
Buona giornata, Pasquale Castello